di Angelo Air Farulla ed Elena Fatichenti

 

 

Centuries una video-performance sull'idea della fine del mondo. Una performance che vuole essere come un esorcismo contro la paura dell'Apocalisse. Un uomo che urla, in riva al mare, sul confine che separa la terra ferma dalle acque ignote, l'intero testo delle Centurie di Nostradamus. Il testo incomprensibile, come ogni vero testo profetico. L'essere umano solo con un'idea irreale del mondo. Ogni cosa prende forma solo nel suono del linguaggio, nel rumore delle parole che si fonde con la risacca del mare. Il resto silenzio.